Se faccio un biglietto per: Londra

Se faccio un biglietto per: Londra

Incominciamo a viaggiare per il mondo! Se faccio un biglietto per: Londra

Se mi dovessero chiedere cosa è obbligatorio vedere a Londra credo che mi troverei seriamente in difficoltà nel dare una risposta.

Londra è Londra e va vista tutta, solo così la si può capire davvero.

Se però ci andate per la prima volta e avete magari pochi giorni a disposizione diventa necessario fare una scrematura e stilare una lista delle attrazioni imprescindibili.

Per non fare un torto a sua maestà la regina Elisabetta II è bene cominciare il nostro tour proprio da Buckingham Palace.

Buckingham Palace

Questo palazzo è blindato e inaccessibile ai turisti per la maggior parte del tempo proprio perché qui vive stabilmente la sovrana, ma merita comunque una visita.

Se sarete fortunati potrete assistere al caratteristico cambio della guardia, con tanto di cavalli e trombettieri.

Un altro edificio di enorme valore storico è la Torre di Londra, affacciata sul Tamigi e poco lontana dal famosissimo Tower Bridge.

Questa costruzione risale addirittura all’epoca normanna ed è uno dei monumenti più antichi della città.

Il Tower Bridge, invece, è un meraviglioso esempio di modernità e ingegneria rispetto all’epoca in cui fu costruito.

Il ponte risale infatti all’ultimo decennio dell’Ottocento ed era studiato per aprirsi per lasciar passare le navi più grosse, sul modello di un enorme ponte levatoio.

Big Ben

Poco distanti, anche in questo caso affacciati sul Tamigi, possiamo ammirare la House of Parliament, il Big Ben e la maestosa cattedrale di Westminster.

Qui si celebrano i matrimoni più importanti della nobiltà inglese, tra cui anche quello di William e Kate.

Trafalgar Square

Se invece siamo attratti dall’arte e dai musei non possiamo far altro che dirigerci verso Trafalgar Square, dove si trova la National Gallery.

Questo è uno dei musei più visitati ed apprezzati al mondo.

La città di Londra può vantare però anche il museo pubblico più antico al mondo, il British Museum.

Qui troviamo tesori che risalgono alle diverse epoche preistoriche, al periodo egizio e alle civiltà classiche.

Per chi si interessa invece in modo particolare all’arte moderna può essere più interessante una visita alla Tate Modern.

Proprio davanti a questo museo troviamo anche l’avveniristico Millennium Bridge, il ponte avvitato su se stesso che compare ormai in moltissimi film, tra cui “Harry Potter”.

Millennium Bridge

Tra i vari simboli di Londra possiamo annoverare anche la London Eye, la gigantesca ruota panoramica che offre una vista formidabile sulla città.

La London Eye ha un’unica pecca, cioè i biglietti non propriamente economici.

Se volete avere una vista panoramica della città è meglio andare a Primrose Hill, una collina poco fuori dal centro.

Da qui potrete ammirare dei tramonti meravigliosi facendo anche un aperitivo sull’erba.

LONDRA

Tra le cose che assolutamente non ci si può perdere quando si visita Londra dobbiamo aggiungere anche le famose cabine telefoniche rosse e gli altrettanto noti bus a due piani.

Per fortuna entrambi abbondano in città e non sarà difficile avvistarne qualcuno. BUON VIAGGIO.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.