• Home
  • /
  • Eventi
  • /
  • Fare del bene è facile: “Iniziamo da casa e diamogli un futuro”

Fare del bene è facile: “Iniziamo da casa e diamogli un futuro”

Fare del bene è facile: “Iniziamo da casa e diamogli un futuro”

Molte volte fare del bene è così semplice e anche piacevole da risultare incredibile.

Un esempio è la prima edizione di “Iniziamo da casa e diamogli un futuro” .

La serata si terrà giovedì 23 maggio presso l’Officina Ventura 14 e comprende un percorso enogastronomico benefico in favore di Bambini nel Deserto ONLUS, in particolare per il progetto Garage Italia Dakar.

Il progetto Garage Italia Dakar nasce sulla positiva esperienza di un progetto identico realizzato in Burkina Faso.

Da ormai 5 anni questa struttura ospita mediamente ogni anno 10 ragazzi

Ogni anno sono dieci i ragazzi in grave difficoltà socio-economica che hanno un sogno: diventare meccanici e avere così l’opportunità di imparare un mestiere che garantirà loro un lavoro nel proprio paese.

I fondi raccolti il 23 maggio saranno investiti nella creazione di un centro di addestramento professionale privato e multiruolo che va dalla meccanica dei motori per motoveicoli e motori per imbarcazioni, alla saldatura, carrozzeria, informatica e alfabetizzazione di base nei pressi del Lago Rosa di Dakar in Senegal.

Proprio prendendo spunto dal luogo dove sorgerà Garage Italia Dakar, il tema della serata sarà “A touch of pink”.

Il filo conduttore che legherà i partecipanti, invece, sarà soprattutto la passione per le due ruote.

“Vorremmo che giovani appassionati di moto abbiano la possibilità di far diventare realtà il loro sogno di lavorare in questo settore come tecnici specializzati, senza essere obbligati a lasciare la propria casa.”

“Un’opportunità che può essere il nostro primo passo per fornire aiuto e supporto” – spiega Luca Iotti, fondatore e presidente di Bambini nel Deserto.

L’evento “Iniziamo da casa e diamogli un futuro” si terrà giovedì 23 maggio, all’Officina Ventura 14.

Dalle ore 20 inizierà il percorso enogastronomico che vedrà una parte dedicata allo street food gourmet firmato We Food e una alla scoperta delle cantine italiane, che metteranno a disposizione numerose etichette da degustare.

E poi tante, tantissime caramelle con le gustose Haribo e le bollicine delle bibite Chinotto Neri, per la felicità dei più piccoli.

Uno spazio sarà poi riservato all’arte, e Marina Kaminsky, artista di origini siberiane ma milanese d’adozione, esporrà le sue opere spaziando tra i suoi must e quelle a carattere motociclistico.

SilverMusic Radio, la mia street radio di Piazza Napoli, angolo Via Giambellino, sarà media partner dell’evento, mettendo le proprie risorse a servizio di questa nobile causa.

Io mi occuperò della parte musicale in veste di DJ dell’intera serata, prima per un sottofondo di accompagnamento durante la cena e poi per una serata di grande divertimento per tutti.

Luca Giosetti, in arte il Dr. JoeSetty, terrà invece un discorso introduttivo alla serata.

Inoltre, all’evento hanno già aderito anche brand del calibro di Alpinestars, Honda, Ber Racing (Arai), FRA-BER, Moto Help, Motul e Patrolline che per il dopo cena hanno già preparato molti gadgets e sorprese per i partecipanti.

Per partecipare all’evento o fare donazioni cliccca qui.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.