Milano da scoprire: Ecco la zona Sempione

Milano da scoprire: Ecco la zona Sempione

Nell’ ultimo articolo ho parlato della zona Glamour di Milano ( LEGGI QUI ) City Life, oggi ci trasferiamo nella Zona Sempione.

Milano è spesso citata nell’elenco delle città più grigie e cementificate d’Italia. Ci sono zone, però, in cui questa impressione si rivela del tutto falsa.

Un esempio è la zona Sempione che, dall’omonimo parco con il Castello Sforzesco, si estende lungo tutto Corso Sempione fino ad arrivare a Piazza Firenze.

Milano Corso Sempione – Arco della Pace

Quest’area della città riesce a racchiudere in sé tanto la cultura e la storia quanto il verde pubblico e alcuni locali della movida milanese.

Partendo da Piazza Castello iniziamo il nostro percorso immaginario entrando nel cortile del Castello Sforzesco.

Questo luogo ricco di storia e risalente al XV secolo è appartenuto prima ai Visconti, poi agli Sforza.

Oggi è visitabile e al suo interno ospita vari musei, tra cui il Museo d’Arte Antica, la Pinacoteca, il Museo degli Strumenti Musicali, il Museo della Preistoria e Protostoria e il Museo Egizio.

Dal 2015, inoltre, un’intera struttura museale è dedicata alla “Pietà Rondanini” di Michelangelo.

Attraversati i cortili del Castello, la vista si apre su Parco Sempione e in lontananza si può già scorgere la sagoma dell’Arco della Pace.

Il Parco meriterebbe un approfondimento a sé, considerata anche solo la grandezza: è infatti il parco pubblico più ampio di Milano.

Al suo interno, oltre a moltissimi viali lungo i quali fare jogging o passeggiare, si trovano anche siti di grande interesse culturale.

Qui ha sede ad esempio la Triennale di Milano, che ospita mostre, installazioni ed esposizioni di diverse forme artistiche.

Poco lontano si innalza la Torre Branca, dalla quale potrete godere di una vista inedita sulla città.

Milano Torre Branca

Sempre all’interno del Parco si trovano l’Arena Civica e l’Acquario, un luogo perfetto dove portare i bambini.

Se invece siete alla ricerca di un locale fashion per una serata, il Just Cavalli Milano Restaurant & Club fa al caso vostro e si trova poco lontano dalla Triennale.

Uscendo dal parco, vi troverete davanti all’Arco della Pace. Realizzato in stile neoclassico negli anni ’30 dell’Ottocento, richiama chiaramente l’Arco di Trionfo Parigino.

Il nome è invece dovuto ai trattati di pace firmati durante il Congresso di Vienna del 1815.

Da qui inizia Corso Sempione, un lungo viale alberato sul quale si affacciano moltissimi locali legati al mondo della vita notturna o della movida milanese in genere.

Uno dei primi locali che si incontrano è il Mit Cafè, un cocktail bar dal mood accogliente, con tavolini all’esterno e serate con dj set.

Poco lontano si trova il Jazz Cafè, bar-ristorante dove si possono assaggiare piatti della tradizione meneghina o partecipare a serate con Dj set live.

Avvicinandosi a Piazza Firenze, invece, si incontra Il Gattopardo Cafè Disco, un ricercato disco-bar inserito nella cornice di una ex chiesa con tanto di balconate e lampadari pendenti.

Un’ultima curiosità per gli amanti di radio e tv: su Corso Sempione si affacciano sia gli studi di Radio Deejay che uno dei centri produttivi Rai.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.