Let’s Talk About: Elton John

Let’s Talk About: Elton John

Let’s Talk About: Elton John


Oggi per Let’s Talk About: Elton John un genio musicale all’ anagrafe: Reginald Kenneth.

Stamattina a MRP ON AIR su Silvermusic Radio ho parlato di Sir Elton (Pinner, 25 marzo 1947) e della sua immensa Your Song.

Gli inizi

Vive un’infanzia difficile a causa del burrascoso rapporto con il padre, dopo la separazione dei genitori cresce con la mamma e la nonna che gli trasmettono l’amore per la musica, dai tre anni inizia a suonare il pianoforte.

In adolescenza si iscrive alla “Royal Academy of Music” ma non completerà mai gli studi perché sogna la direzione verso il rock’n’roll.
Nell’estate del 67’ risponde ad un annuncio in cui cercano musicisti/compositori per il “Regent Studios”, lì conobbe il giovane poeta Bernie Taupin che diventò suo paroliere, Elton disse

senza di lui non ci sarebbe stato Elton John, certamente hanno formato una coppia compositiva d’oro durata 30 anni.

Artista britannico detentore di innumerevoli record, ha venduto oltre 300 milioni di dischi, nel 2018 è stato nominato l’artista solista maschile di maggiore successo nella classifica della Billboard.

Il mio concerto di Elton

Ho visto Elton dal vivo tre volte, ma non sono mai abbastanza per un talento così; ricordo ancora l’emozione, la curiosità che avevo nel deliziarmi delle sue hit dal vivo, era un sogno reale, ammetto piansi più volte durante l’esibizioni, ero letteralmente incantata!


L’ autobiografia “Me Elton John” scrive

“vivo e ho vissuto una vita straordinaria e onestamente non la cambierei, nemmeno le parti di cui mi pento (droga) perché sono felicissimo di come sono diventato”


Quella di Elton John è davvero una vita costellata da incredibili alti e bassi, era un bambino timido con il sogno di diventare una stella del pop.
Racconta senza inibizioni dei tentati suicidi e della tossico dipendenza che l’hanno tormentato per tantissimi anni, ricordo una lettura in cui ammise che le sue migliori canzoni le scrisse sotto gli effetti della droga , ne uscì faticosamente…

La canzone scelta: Your Song

Let’s talk about Elton John

Your Song e il suo significato (ottobre 1970).
Ballata sinfonica composta musicalmente da Elton con testo di Bernie Taupin, è contenuta nel suo secondo album ed incisa dal vivo con l’orchestra, il pianoforte apre e chiude il pezzo.


Elton la considera la sua migliore canzone d’amore, tema principale i sentimenti ingenui, puri, di un giovane  ragazzo verso una ragazza; Bernie aveva 17 anni ed era innamorato di una ragazza, esprime l’amore che solo a quell’età si può vivere così delicatamente senza compromessi.

La scrisse dopo aver fatto colazione a casa dei genitori di Elton su una carta macchiata dal caffè; Elton era ancora in accappatoio e la composero in 10 minuti al pianoforte, direi risultato straordinario in una situazione anomala!Personalmente è una hit che mi emoziona moltissimo, la dedica che ogni donna vorrebbe dal proprio amato.


Termino riportando una frase del suo libro “La cosa più bella del rock è che uno come me può diventare una star”.


Marina Auleta 

Marina Auleta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto
Open chat