Let’s talk about: Mariah Carey

Let’s talk about: Mariah Carey

Oggi per la rubrica Let’s Talk About: Mariah Carey 

Vi presento la mia artista femminile favorita: Mariah Carey.

Oggi durante MRP ON AIR su SilverMusic radio ho raccontato Mariah Carey (27 marzo 1970 Huntington).

Mariah Carey

Let’s talk about: Mariah Carey

Figlia di una cantante lirica e di un ingegnere afroamericano, la sua famiglia multietnica purtroppo si trovò spesso protagonista di calunnie razziali, è mamma di due gemelli avuti dal rapper Nick Cannon.


I suoi record: Vera diva, ha venduto oltre 200 milioni di dischi grazie alla sua musica ed  eccellente estensione vocale, la sua affermazione

“La mia voce è il mio primo strumento” dice tutto.

La carriera


Eh si cara Mariah, invidio il tuo talento!

Detiene il record per il maggior numero di settimane al numero uno (In USA) con il singolo “One Sweet Day” ed è la cantante con più dischi venduti negli anni 90’.

Non solo interprete ma anche produttrice  dei suoi dischi, ha inoltre dato il via a collaborazioni cantanti/rapper con il brano “Fantasy”.

Gli inizi: La svolta della sua luminosa carriera avvenne nel 1988 quando incontrò ad una festa Tommy Mottola (capo della Columbia Records) al quale consegnò un demo; Oltre a lanciare Mariah nel panorama musicale se ne innamorò, sposandola nel 93’ ma la favola finì nel 98’.

la musica

La sua musica parla delle sue passioni, amori, conflitti e dolori ed è ispirata dal rhythm and blues, pop, gospel, hip hop.
Vi consiglio i suoi album fino a Daydream” fino a qui ha espresso Nel 2014 dal “Time” viene eletta la cantante più popolare di sempre.
Canzone scelta: Emotions 

Emotions


La canzone che ho scelto è Emotions, dall’omonimo album del 1991 ( fu l’album più venduto in USA). Tuttora è uno dei dischi che più ascolto, amo ogni singola canzone, questo disco porta un altro record a Mariah ovvero 5 singoli arrivati al numero uno.

Emotions è il primo estratto, scritto dalla Carey, qui emerge la sua voce/ estensione inarrivabile, tema è l’amore, quello che fa stare bene e che fa provare emozioni non immaginate.Uscì nell’agosto del 91, è una canzone con un sound allegro dove mi incantato nell’ascoltare la sua voce (soprattutto nella versione live).

Concludo dicendo “Nella prossima vita voglio rinascere Mariah Carey!!!”


Marina Auleta 

Marina Auleta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto
Open chat