Diario di una stagista: Sorridi alla vita

Diario di una stagista: Sorridi alla vita

Oggi nel diario di una stagista dobbiamo indossare un bel sorriso, quindi se siete tristi su con il morale. Sorridi alla vita!

Eccoci arrivati alla fine del mese, settembre è volato per quanto mi riguarda e domani entriamo ufficialmente in Ottobre. Voi come state?

A distanza di una settimana dall’inizio dell’autunno posso dirvi che settembre continua a regalarci ancora delle belle giornate di sole ma sono convinta che presto dovremo disabituarci a questo clima mite.

Fai un sorriso

In questa pagina di diario riflettiamo sull’importanza del sorriso perchè domani si terrà la 22° Giornata Mondiale del Sorriso, una ricorrenza nata nel 1999 su iniziativa dell’artista statunitense Harvey Ball, creatore del celebre “Smile”, la faccina gialla sorridente, simbolo universale di unità e gentilezza.

Sappiamo che sorridere fa bene alla salute e soprattutto comporta benefici al nostro organismo. Ci sono diversi studi e ricerche che ci invitano a sorridere di più durante le nostre giornate perchè spesso ci dimentichiamo, siamo troppo impegnati ma sapevate che sorridere allunga la vita?

Prima di scrivere questa pagina mi sono documentata e ho scoperto diverse curiosità sul sorriso che non conoscevo e ho pensato di condividerle con voi.

Curiosità sul sorriso

Il corpo lavora di più per aggrottare la fronte che per sorridere. Per dimostrare preoccupazione usiamo un numero maggiore di muscoli che per mostrare la felicità.

Il sorriso è uno dei pochi gesti universali. I saluti possono avere significati diversi in ogni regione del mondo, ma la risata è un segno di gioia ovunque sul pianeta!

Quando ridiamo muoviamo 12 muscoli del viso. Quando parliamo e ridiamo allo stesso tempo questo numero sale a 84. E questo esercizio del viso stira la pelle e può ritardare l’insorgenza delle rughe.

Quando fai quella bella risata i livelli di cortisolo e adrenalina diminuiscono e il nostro cervello inizia a produrre l’endorfina, una sostanza che ci lascia rilassati.

Se ridi da 10 a 15 minuti al giorno brucerai da 10 a 40 calorie.

Quindi di fronte a queste curiosità si può affermare che sorridere è la miglior medicina.

Ognuno ha il suo sorriso

Ciascuno ha un proprio sorriso ma nell’ultimo periodo non abbiamo avuto la possibilità di individuarlo nel volto delle persone perchè abbiamo dovuto indossare la mascherina.

Essa ci ha permesso di proteggerci ma allo stesso tempo ci ha impedito di riconoscere l’altro, spesso ci si confonde e si ha difficoltà a identificare subito la persona.

Da questo periodo storico abbiamo imparato che non solo abbiamo bisogno di osservare gli occhi delle persone ma anche la parte inferiore perchè indossando la mascherina non riusciamo a percepire al cento per cento se una persona è triste o contenta.

Consiglio musicale

Ci sono tanti cantanti che hanno fatto riferimento al sorriso nei testi delle loro canzoni. Ho scelto per voi una canzone del 1995 che s’intitola “Smile” di Michael Jackson.

Diario di una stagista: Sorridi alla vita

Vi consiglio di andare a leggere il testo di questa canzone perchè merita. Vi lascio qui un verso che mi ha colpita:

Illuminerai il tuo volto con la felicità

nasconderai ogni traccia di tristezza

anche se le lacrime potrebbero essere in prossimità di venir giù

Con queste parole concludo questa pagina e vi auguro di vivere sorridere sempre nonostante le difficoltà della vita.

Buona giornata del sorriso!

Chiara Denti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto
Open chat