• Home
  • /
  • LifeStyle
  • /
  • Metti una sera a teatro…. Il Teatro degli Arcimboldi

Metti una sera a teatro…. Il Teatro degli Arcimboldi

Metti una sera a teatro…. Il Teatro degli Arcimboldi

Roberto Bolle, Fiorella Mannoia, i comici di Zelig: questi sono solo alcuni degli artisti che nel corso degli anni hanno calcato il palco del Teatro: Metti una sera a teatro…. Il Teatro degli Arcimboldi

Realizzato tra il 1997 e il 2002 per iniziativa del comune di Milano e di Pirelli e situato nel quartiere Bicocca, gli Arcimboldi sono ad oggi uno dei teatri più attivi e innovativi di Milano.

La sua costruzione è strettamente legata alle vicende del più famoso Teatro alla Scala.

Gli Arciboldi dovevano infatti accogliere gli spettacoli di questo teatro in occasione della sua ultima ristrutturazione.

TEATRO ACIMBOLDI – MILANO

Proprio per questo motivo le dimensioni del palcoscenico e la capienza sono molto simili a quelli della Scala.

Così le scene si sarebbero adattate perfettamente ad entrambi i teatri, permettendo un calendario agile ed intercambiabile.

Come in tutti i teatri lirici di tipo classico, il Teatro degli Arcimboldi è suddiviso in tre volumi: foyer, sala e palcoscenico.

Il progetto è stato seguito dallo Studio Gregotti.

La sala ha una caratteristica forma a ventaglio e può ospitare fino a 2.346 persone.

Gli spettatori hanno a disposizione quattro ordini di posti: platea, platea alta e due gallerie.

La sala presenta inoltre alcune innovazioni tecniche di grande pregio.

Ad esempio, sui lati si trovano dei pannelli orientabili che fungono da deflettori acustici e schermi di illuminazione.

Inaugurato nel gennaio 2002 con “La traviata”, il Teatro degli Arcimboldi ha ospitato per i primi tre anni (dal 2002 al 2004) gli spettacoli della Scala, che in quel periodo era in ristrutturazione.

L’intento era comunque quello di mantenere anche gli Arcimboldi come un teatro destinato all’opera lirica.

La svolta avviene nel 2005, quando il Comune di Milano, proprietario del Teatro, si fa promotore di un cartellone rinnovato, che prevede anche concerti di musica contemporanea, danza moderna e spettacoli di diverso genere.

Gli Arcimboldi puntano quindi sulla trasversalità dell’offerta per diventare un vero e proprio punto di riferimento per un pubblico metropolitano eterogeneo.

In breve tempo il Teatro si afferma anche su scala internazionale, ospitando personaggi del calibro di Neil Young, Charles Aznavour, B.B. King, Goran Bregovich, Elton John, Sting e molti altri.

Soprattutto, gli Arcimboldi diventano il più grande palcoscenico in Lombardia per la danza contemporanea, andando a colmare un evidente vuoto nella programmazione milanese.

Dalla stagione 2007/2008 fino al 2012 il teatro ha ospitato inoltre le registrazioni dello spettacolo televisivo “Zelig”, confermandosi un palcoscenico aperto a qualsiasi genere di spettacoli e allora Metti una sera a teatro…. Il Teatro degli Arcimboldi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.