Milano da scoprire: Corso Magenta

Milano da scoprire: Corso Magenta

Oggi Milano da scoprire ci porta a Corso Magenta.

Una zona di Milano vicina al centro, facile da raggiungere e ricca di storia è Corso Magenta e l’area circostante.

Corso Magenta si estende da Corso Vercelli, a ovest, fino all’inizio di Via Meravigli, a est, percorrendo la quale si raggiunge Piazza Cordusio, l’ultima piazza che precede la famosa Piazza Duomo.

Castello Sforzesco Milano

Verso nord si incontrano invece il Castello Sforzesco e Parco Sempione, di cui vi ho già raccontato in un precedente articolo.

Parco Sempione Milano

La meta turistica principale di Corso Magenta è sicuramente la bellissima e maestosa Chiesa di Santa Maria delle Grazie, nota soprattutto per ospitare “L’ultima cena” di Leonardo da Vinci.

Chiesa di Santa Maria delle Grazie Milano

Forse non tutti sanno che Leonardo da Vinci ha trascorso a Milano oltre vent’anni, lasciando tracce di un valore inestimabile.

Il “Cenacolo” vinciano si trova all’interno del refettorio del convento adiacente alla chiesa.

Cenacolo Milano Leonardo Da Vinci

Il suo valore è ancora maggiore se si pensa che questo muro è l’unico del refettorio ad essere sopravvissuto al bombardamento del 10 agosto 1943 durante la Seconda Guerra Mondiale.

La visita a questo capolavoro pittorico è quindi imprescindibile, ma bisogna organizzasi per tempo.

Le code infatti sono molto lunghe e sarebbe meglio prenotare i biglietti on-line parecchio in anticipo.

A pochi passi da Santa Maria delle Grazie, sull’altro lato di Corso Magenta, si trova la Fondazione Stelline.

Questo antico istituto per orfanelle ospita oggi la sede milanese dell’Institut Français e un ufficio distaccato del Parlamento Europeo.

All’interno dei numerosi locali della Fondazione vengono però anche organizzati importanti convegni e presentazioni di ogni genere, dalla letteratura al design.

Proseguendo in direzione del centro storico si incontra Palazzo Litta, con l’omonimo teatro.

Questo palazzo del ‘600 è un esempio di architettura barocca milanese.

Il Teatro Litta è invece la sede della più antica compagnia teatrale della città.

Oltre a storia e cultura, in Corso Magenta si trovano anche numerosi ristoranti e locali dove fermarsi per la pausa pranzo o un break veloce.

Proprio qui sembrerebbe essere nato l’aperitivo, precisamente al bar Magenta.

Bar Magenta Milano

Con i suoi 100 anni di storia questo bar è conosciuto da tutti i milanesi e ormai è diventato un simbolo della movida cittadina.

Lungo tutto Corso Magenta si trovano poi bar con tavolini all’aperto, caffetterie di stampo americano e paninerie di qualità sempre prese d’assalto durante la pausa pranzo in settimana.

In prossimità dell’incrocio tra Corso Magenta e Via Carducci si trovano ad esempio Panini Durini, 12oz Coffee Joint e l’Atelier du Pain.

Poco più avanti, verso Palazzo Litta, troviamo poi Tutto bene, grazie e lo storico Caffè Litta 25.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.