Se faccio un biglietto per: Berlino

Se faccio un biglietto per: Berlino

Dopo due guerre mondiali e diversi bombardamenti si potrebbe pensare che non abbia più niente da offrire, se non la sua storia, ma non è così.. Se faccio un biglietto per: Berlino

Questa città ha saputo ricostruirsi senza perdere il suo spirito e i suoi tratti caratteristici, unendo tecnologia e antichità in modo bello e funzionale.

L’esempio per eccellenza è il Palazzo del Reichstag, il Parlamento tedesco.

Inizialmente era un palazzo come molti altri, poi la sua cupola venne distrutta durante la Seconda Guerra Mondiale.

La nuova cupola in vetro ha reso il Reichstag uno dei simboli di Berlino nel mondo.

Un altro luogo emblematico della storia della città è la Porta di Brandeburgo.

Eretta nel Settecento, sotto questa Porta in stile greco classico si sono svolte le vicende più salienti della storia tedesca.

Per riscoprire gli avvenimenti più recenti, soprattutto il periodo della Guerra Fredda e quello immediatamente successivo, la cosa migliore è passeggiare lungo quello che resta del Muro di Berlino.

La East Side Gallery è una vera e propria galleria a cielo aperto, nonché un monumento alla libertà.

Questa sezione di muro lunga poco più di un chilometro è interamente ricoperta di graffiti riguardanti il tema della pace e della fine della Guerra Fredda in generale.

BEXB PARTNER DI MRP75

bexb

Un altro monumento dedicato al ricordo è il Memoriale della Shoah.

Progettato dall’architetto Peter Eisenman per commemorare le vittime della Shoah, questo Memoriale è composto da un campo di 2.711 stele.

Le stele sono realizzate per disorientare il visitatore e fargli perdere il contatto con la ragione umana in un’angosciante solitudine.

Oltre alla storia moderna, a Berlino possiamo trovare anche importanti musei che ci permettono di ripercorrere la storia antica.

Questi musei si trovano tutti raggruppati sulla cosiddetta Museumsinsel, cioè la piccola isola che si trova al centro della Sprea, il fiume che attraversa la città.

Per l’immensa importanza culturale ed artistica, l’Isola dei musei è stata dichiarata dall’UNESCO patrimonio dell’umanità nel 1999.

Tra tutti il più conosciuto è forse il Pergamonmuseum dato che ospita le ricostruzioni a dimensioni naturali dell’altare di Pergamo e la Porta del Mercato di Mileto.

Berlino però è anche modernità e tecnologia.

Tra i simboli della città compare anche la famosissima Torre della televisione situata in Alexanderplatz.

Torre della televisione situata in Alexanderplatz. PH. di Oliver Schratz

Proprio questa piazza è considerata il centro della vita sociale ed economica della parte est di Berlino.

Infine, dato che la cucina è parte integrante della cultura di un popolo, cosa assaggiare a Berlino?

SCARICA QUI LA SM VIP CARD PER OTTENERE SUBITO I SUOI VANTAGGI CLICCA QUI

SM VIP CARD

Sicuramente bretzel, birra, stinco di maiale e currywurst sono piatti tradizionali, ma grazie alla forte immigrazione a Berlino si possono assaggiare anche i kebab più buoni d’Europa.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.