Le serie tv: Visitors

Le serie tv: Visitors

Oggi vi parlo di una serie tv di fantascienza degli anni Ottanta: Visitors.

La serie venne realizzata da Kenneth Johnson insieme a Marc Singer e Jennifer Cooke. In totale sono stati prodotti 19 episodi, racchiusi in una stagione.

La serie riprende due miniserie tv: “V” composta di sole due puntate e “The Final Battle” di tre, che grazie al loro successo, si decise quindi di investire nella realizzazione di un’unica serie.

I produttori della serie del 1984 erano convinti di raggiungere lo stesso buon esito, mentre in realtà vennero girati pochi episodi, a causa del calo di ascolti.

La serie arrivò in Italia nel 1986 sulla rete televisiva Canale 5. Mentre le due miniserie: V e V-The Final Battle vennero trasmesse in Italia con un unico titolo V-Visitors.

Trama

La trama ha al centro la civiltà dei Visitors: alieni simili agli esseri umani, a parte uno strano timbro vocale che chiedono di poter produrre sulla Terra alcune sostanze chimiche, mentre in cambio danno il loro contributo scientifico per risolvere gravi problemi e malattie.

Però, presto la verità verrà a galla perchè gli alieni sono in realtà degli esseri orribili, spietati rettili interessati solo a procurarsi l’acqua della Terra e a nutrirsi di esseri umani.

Cast

La comunità dei Visitors è formata dalla donna crudele e sadica, Diana (Jane Badler) che prova piacere nel far del male al prossimo. E’ ossessionata dal voler raggiungere a tutti i costi il potere pur di assassinare i suoi superiori.

Le serie tv: Visitors Diana

Il primo visitatore a mostrarsi agli esseri umani è John (Richard Herd). I terrestri gli attribuiscono il grado di Comandante Supremo. Quando i visitatori vengono sconfitti con la tossina rossa, Diana pensa di far esplodere l’astronave madre per disintegrare la Terra; John cerca di impedirglielo perchè non vuole avere sulla coscienza una simile strage e per questo motivo Diana lo uccide.

Le serie tv: Visitors John

Brian (Peter Nelson) è uno dei migliori uomini di Diana, nonché suo amante. Viene incaricato da Diana di sedurre e ingravidare Robin Maxwell, allo scopo di dare alla luce un ibrido terrestre-visitatore, Elizabeth Maxwell. Viene poi usato come cavia dalla resistenza per testare la tossina rossa che scaccerà i visitatori nella prima serie. Sarà Robin stessa, per vendicarsi, ad usare la tossina su di lui e quindi ad ucciderlo.

Le serie tv: Visitors Brian

Remake

Le serie tv: Visitors Remake 2009

Nel 2009 c’è stato un remake della serie originale intitolato “V”, suddiviso in due stagioni per un totale di ventidue episodi. Rispetto alla serie degli anni Ottanta presenta effetti speciali migliori e una buona sceneggiatura, anche se non mancano espliciti riferimenti alla serie originale.

“Non abbiate paura, non vogliamo farvi del male”, è la frase pronunciata da Anna, leader del popolo di nuovi Visitors, che annuncia lo sbarco in pace degli alieni sulla terra.

Le serie tv: Visitors Anna

Anna è una “donna” affascinante, arriva sulla Terra come una manager d’azienda, una donna incorruttibile che per annunciare “l’invasione” comunica attraverso giganteschi megaschermi dalle astronavi e indice conferenze stampa al fine di trasmettere il suo messaggio di pace.

A causa del calo di ascolti, il 13 maggio 2011, l’ABC è costretta ad annunciare la fine delle riprese.

Colonna sonora

La sigla della serie è stata composta da Barry De Vorzon, compositore della colonna sonora de “I Guerrieri della notte”.

Le serie tv: Visitors 1984 Colonna sonora

Chiara Denti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto
Open chat