Una stretta di mano… vale “va” più di un contratto.

Una stretta di mano… vale”va” più di un contratto.

images

Esisteva un tempo dove le persone avevano un codice comportamentale che superava ogni difficoltà e soprattutto ogni formalità.

Esisteva un tempo dove le strette di mano equivalevano ad un contratto e solo per rispetto di quel gesto non si avevano cambiamenti e sorprese.

Esiste un codice etico non scritto dove a qualunque livello certi comportamenti sleali non sono tollerati e soprattutto esiste un concetto chiamato onestà intellettuale che deve o dovrebbe garantire per le persone.

Oggi a causa di una società fondata su principi di poco altruismo e malsano arrivismo una stretta di mano vale meno della bozza di un contratto.

Le persone di qualunque ceto e posizione sociale siano non possono sottovalutare sempre le possibili conseguenze delle loro azioni perché arriva un momento dove ( la storia ci insegna ) qualcosa cambia e come dico spesso EVERYTHING CHANGES IN ONE SECOND,

Nel mondo dell’ imprenditoria milanese mi sono costruito un nome basandomi su principi che mi sono stati insegnati da mio padre: ONESTA’ E GRATITUDINE. Questo fino a pochi anni fa aveva portato a dei risultati anche di prestigio, ma se essere buoni ed onesti oggi viene scambiato come coglioni e imbecilli allora anche mio padre mi direbbe NO.

Ad azione corrisponde una reazione uguale e contraria, ce lo dice la fisica e da oggi lo sostengo anch’io.

To be continued…

LEGGI ANCHE: C’era una volta… 

Lascia un commento